Visitate Malta

Malta

Panoramica

Malta consiste in un gruppo di isole a circa 100 chilometri a sud della Sicilia nel Mediterraneo orientale. L'arcipelago è composto da varie isole, tra cui le più grandi sono Malta e Gozo. Gli archeologi hanno stabilito che le isole erano già abitate attorno al 5200 a.C.

 

Nel 2004 Malta è entrata a far parte dell'UE e da allora il paese ha adottato l'euro come divisa ufficiale. Le lingue officiali sono il maltese e l'inglese, ma anche l'italiano è parlato diffusamente. È uno dei principali luoghi di villeggiatura in Europa.

Principali attrazioni

Gozo possiede le strutture edificate dall'uomo più antiche del mondo, i templi megalitici di Malta. Queste imponenti strutture furono erette dalla fase Ġgantija in poi (3600-3000 a.C.), a partire dal vastissimo complesso di Tarxien.

Valletta, la capitale effettiva di Malta è un patrimonio dell'UNESCO che vale la pena di visitare. La città fortificata contiene molti edifici storici in vari stili architettonici, a testimonianza della turbolenta storia maltese.

Curiosità

Le isole furono dominate da innumerevoli paesi ed entità nel corso dei secoli. In ordine cronologico: Greci, Fenici, Romani, Bizantini, Siciliani, Arabi, gli Angioini, i Napoletani e i reali spagnoli di Asburgo.

 

Il re spagnolo quindi passò la proprietà delle isole ai Cavalieri dell'Ordine dell'Ospedale di San Giovanni di Gerusalemme. Fortunatamente, questi assunsero successivamente il nome più consono di Cavalieri di Malta.

 

Fortunatamente le cose si tranquillizzarono un po' dopo l'arrivo dei cavalieri a Malta, ma soltanto finché qualcuno di nome Napoleone conquistò Malta un famoso giorno mentre si stava dirigendo verso l'Egitto. Dopo la sconfitta di Napoleone, gli inglesi assunsero il controllo e Malta rimase una parte strategicamente ben piazzata dell'Impero Britannico fino al 1964, anno in cui acquisì l'indipendenza.

 

Quindi non c'è da stupirsi che i maltesi siano tra i popoli più poliglotti d'Europa. Oltre al maltese, la maggior parte delle persone parla inglese e italiano. La lingua maltese ha attraversato un notevole revival nel corso del 20° secolo. Per lungo tempo era considerata con un certo dissenso, ma al giorno d'oggi è la lingua preferita dalla maggior parte dei maltesi. Malta è l'unico stato membro dell'UE in cui si parla una lingua semitica (il maltese è collegato sia all'arabo che all'ebraico).

Cucina

Malta è situata al centro del Mediterraneo e la cucina sull'isola rispecchia l'influenza delle varie culture che circondano Malta. Naturalmente la maggior parte dei piatti maltesi contengono prodotti locali tipici e frutti di mare a volontà, ma le ricette maltesi sono fortemente ispirate alla cucina siciliana e del sud d'Italia, a quella nordafricana, spagnola, francese e anche britannica.

 

Quando sarete a Malta, provate il ftira biż-żejt, un pane locale con pomodori e pastizzi, pasta sfoglia con ricotta o piselli.

Casinò a Malta

Valletta ospita il Casinò di Venezia famoso in tutto il mondo, dove si tengono regolarmente spettacolari eventi di poker internazionali.

 

Questo sciccoso e gettonatissimo locale offre molte strutture per i giochi a carte, ma anche tantissime slot e giochi da tavolo.

Eventi in arrivo in Europa

  • Giorno della Costituzione a Oslo, NORVEGIA

    Giorno della Costituzione a Oslo, NORVEGIA

    Ogni anno, il 17 maggio, la Norvegia celebra ufficialmente la sua indipendenza dalla Danimarca con festeggiamenti a Oslo, che includono parate, musica folk e abitanti locali vestiti in costumi tradizionali.

  • Salzburg Whitsun Festival, AUSTRIA

    Salzburg Whitsun Festival, AUSTRIA

    Soprannominato “l'evento musicale più prestigioso d'Europa”, il Whitsun Festival, nella pittoresca città natale di Mozart, è un posto fantastico (e un po' costoso) dove stare tra il 25 e il 28 maggio.

  • Gare TT dell'Isola di Man, INGHILTERRA

    Gare TT dell'Isola di Man, INGHILTERRA

    Una gara pazza dove si corre su oltre 60km di strade strette con mura di pietra alla velocità di più di 150km/h. Va' a vedere le gare dal 26 maggio all'8 giugno, se ne hai il coraggio!